giovedì

Shhhh

La parte più difficile di “questo viaggio chiamato vita”, per me, è l’irruenza. Va domata e non è facile, perché è un istinto.

E’ tutta una questione di tempi.
C’è un tempo per parlare e un tempo per star zitti.
Il segreto è imparare la giusta sequenzialità.

Ad esempio, adesso ho parlato.
E mi sembra di aver detto tutto.
Ora quindi non resta che il silenzio.
Shhhh.

1 commento:

  1. Gli opposti che coesistono armoniosamente, questo è il segreto!

    RispondiElimina