giovedì

Smarrimento temporale

Quando andavo a scuola, alle elementari dico, la maestra ci faceva scrivere all’inizio della pagina città e data. In alto a destra.
Succedeva che al rientro dalle vacanze natalizie sbagliavo a scrivere l’anno.
Un po’ come quando pochi giorni dopo il compleanno, ti chiedono quanti anni hai e fai scena muta.
Il principio è quello. O qualcosa di simile.
Smarrimento temporale.
Ho firmato un’autocertificazione oggi.
“Li 18 Gennaio 2011”.
Appunto!
Scusi, me ne dia un altro da compilare, così viene pulito

2 commenti:

  1. E' capitato anche a me un'infinità di volte...forse per via dell'abitudine o anche una sorta di forza d'inerzia nell'aggiornare il proprio stato in un futuro che ci coglie sempre di sorpresa anche quando l'attendiamo.
    Bello anche per me il ricordo di scuola con data e città scritti in alto a destra di ogni inizio pagina ..smarrimento temporale e temporaneo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Smarrimento temporale "temporaneo": suona bene!

      Elimina